lunedì 16 gennaio | 16:28
pubblicato il 28/apr/2014 16:25

Immigrati: vertice P.Chigi, Italia chiedera' piu' impegno Ue e Onu

(ASCA) - Roma, 28 apr 2014 - La riunione operativa che si e' svolta oggi a Palazzo Chigi sul programma 'Mare Nostrum' ha valutato la missione ''nella sua positiva azione di contrasto della criminalita' organizzata che ha portato all'arresto di 207 scafisti ed in quella di salvataggio di vite umane, ma anche le sue criticita' in particolare nell'impegno da parte delle Nazioni Unite e dell'Unione Europea sul quale l'Italia tornera' con determinazione in vista del nostro semestre di presidenza e del prossimo consiglio UE''. Lo si apprende da fonti di governo. Al tavolo di coordinamento sulla missione Mare Nostrum, presieduto dal Matteo Renzi, erano presenti il ministro dell'Interno Angelino Alfano, il ministro degli Esteri Federica Mogherini, il Ministro della Difesa Roberta Pinotti, i sottosegretari alla Presidenza del Consiglio Graziano Delrio e Marco Minniti, il capo della Polizia Alessandro Pansa, il capo di Stato Maggiore della Difesa, ammiraglio Luigi Binelli Mantelli.

sgr/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Kawasaki al Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow