venerdì 24 febbraio | 12:07
pubblicato il 30/mar/2011 14:19

Immigrati/ Ue a Frattini: Migranti economici,Italia responsabile

Portavoce: Commissario Malmstrom ora in Tunisia segue situazione

Immigrati/ Ue a Frattini: Migranti economici,Italia responsabile

Bruxelles, 30 mar. (askanews) - "Ci risulta che le persone che stanno arrivando in Italia dalla Tunisia sono migranti 'economici'. I responsabili sono in questo caso le autorità nazionali, che se ne stanno occupando". Questa la replica della Commissione Europea alla domanda di una cronista sul giudizio che il ministro degli Esteri, Franco Frattini, ha dato dell'Ue, definita "inerte" rispetto all'emergenza migranti a Lampedusa. La risposta è stata data da Matthiew Newman, portavoce del commissario europeo alla Giustizia, Viviane Reding. Newman ha ricordato che la commissaria Ue agli Affari Interni, Cecilia Malmstrom, è attualmente proprio in Tunisia, per valutare la situzione 'sul campo'. Malmstrom farà una conferenza stampa domani in Tunisia, e sarà poi nella sala stampa di Bruxelles venerdì per riferire ai giornalisti sui risultati della sua missione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Pd
Orlando in campo a primarie Pd: mi candido, serve responsabilità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech