lunedì 05 dicembre | 18:24
pubblicato il 26/set/2013 08:33

Immigrati: Tosi in disaccordo con Zaia su cittadinanza bambini

(ASCA) - Verona, 26 set - Flavio Tosi, sindaco di Verona e segretario nazionale della Liga Veneta, non condivide la proposta di Luca Zaia, presidente della Regione, di concedere la cittadinanza ai figli di stranieri che abbiano compiuto gli 8 anni. ''Abbiamo bisogno di un sistema lineare, altrimenti si fa confusione'' precisa Tosi, che poi esemplifica: ''Che cosa succederebbe se si dovessero allontanare i genitori, per reati o perche' disoccupati oltre i limiti di tempo consentiti? I figli italiani non potrebbero essere espulsi.

Allora ci sara' una enorme sanatoria per i genitori? Evidentemente no. Oggi la norma prevede che la cittadinanza sia riconosciuta al compimento dei 18 anni, quindi alla maggiore eta'''.

fdm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Accordo Altec-Virgin Galactic: l'Italia avrà il suo spazioporto
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari