venerdì 20 gennaio | 05:27
pubblicato il 26/set/2013 08:33

Immigrati: Tosi in disaccordo con Zaia su cittadinanza bambini

(ASCA) - Verona, 26 set - Flavio Tosi, sindaco di Verona e segretario nazionale della Liga Veneta, non condivide la proposta di Luca Zaia, presidente della Regione, di concedere la cittadinanza ai figli di stranieri che abbiano compiuto gli 8 anni. ''Abbiamo bisogno di un sistema lineare, altrimenti si fa confusione'' precisa Tosi, che poi esemplifica: ''Che cosa succederebbe se si dovessero allontanare i genitori, per reati o perche' disoccupati oltre i limiti di tempo consentiti? I figli italiani non potrebbero essere espulsi.

Allora ci sara' una enorme sanatoria per i genitori? Evidentemente no. Oggi la norma prevede che la cittadinanza sia riconosciuta al compimento dei 18 anni, quindi alla maggiore eta'''.

fdm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale