lunedì 20 febbraio | 16:50
pubblicato il 10/ott/2013 16:50

Immigrati: Scavone (Gal), guai cancellare reato clandestinita'

(ASCA) - Roma, 10 ott - ''Purtroppo il dramma che si consuma sulle coste siciliane non si risolve cancellando il reato di immigrazione clandestina. Non bisogna agire sull'onda dell'emotivita' della tragedia a cui abbiamo assistito. Una tragedia che nessuno potra' cancellare, ma che non si dovra' ripetere mai piu'''. Cosi' il senatore del gruppo Grandi Autonomie e Liberta' Antonio Scavone, in una nota, commenta il voto di ieri in Commissione Giustizia al Senato di un emendamento del Movimento 5 Stelle per l'abolizione del reato di clandestinita' contenuto nella legge Bossi-Fini. ''L'unico modo per evitare che i migranti rischino la vita - ha aggiunto Scavone - e' agire insieme all'Unione europea e riprendere i trattati con il Nord Africa''. com-ceg/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Sinistra
Nasce Sinistra italiana: "Da D'Alema non col cappello in mano"
Pd
Termina assemblea Pd, Orfini: "Congresso formalmente indetto"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia