martedì 06 dicembre | 02:03
pubblicato il 15/ott/2013 13:29

Immigrati: Sc, Italia non sia sola in operazione Mare Nostrum

(ASCA) - Roma 15 ott - ''Sosteniamo con convinzione gli scopi umanitari dell'operazione Mare Nostrum per dare una risposta alla drammatica emergenza degli sbarchi. Ma siamo altrettanto convinti che la soluzione del problema dell'immigrazione attraverso il Mediterraneo non possa essere affidata soltanto all'ormai solita generosita' italiana''. Lo dichiarano in una nota i deputati di Scelta Civica, Andrea Causin e Gianfranco Librandi. ''Visto che gli Stati Uniti, anche a causa dei problemi di bilancio, hanno comunicato in sede Nato la volonta' di orientarsi ormai solo verso lo scenario asiatico - sottolineano i deputati di Scelta Civica - e' di fondamentale importanza che i Paesi europei assumano un ruolo di responsabilita' diretta nella gestione delle crisi degli Stati dell'area del Mediterraneo e dei conseguenti problemi che ne derivano. Infatti, rispetto alla fase iniziale nella quale i sommovimenti nell'area del Maghreb suscitavano speranze democratiche, appare ormai chiaro che le varie primavere arabe hanno generato un arretramento dei livelli istituzionali e militari della sponda meridionale del Mediterraneo. Di conseguenza - proseguono Causin e Librandi - l'Europa e, in particolare, l'Italia, si trovano di fronte a problemi quali il traffico di clandestini, di armi, di stupefacenti e a dover prevenire il rischio di fenomeni terroristici. Di fronte a tutto questo e' urgente uno schieramento di forze internazionale o, quantomeno, europeo.

L'Italia non puo' essere lasciata sola e al contempo non deve farsi carico da sola di questa emergenza. A nostro parere - concludono Causin e Librandi - e' arrivato il momento di dimostrare che l'Europa non e' solo una moneta e che i trattati internazionali non sono solo pezzi di carta''. com-brm/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari