domenica 26 febbraio | 06:36
pubblicato il 03/ott/2013 16:08

Immigrati: Save the children, no inerzia Italia e Ue dopo Lampedusa

(ASCA) - Roma, 3 ott - ''La tragedia che si e' consumata stamane a largo delle coste della Sicilia dovrebbe essere un monito per tutti noi: ancora una volta, centinaia di persone e tra di essi alcuni bambini, hanno perso la vita nell'ennesimo viaggio verso una vita migliore''. Lo afferma in una nota Raffaela Milano, direttore programma italia Europa di Save the Children, sottolineando che ''l'Italia e l'Europa non possono rimanere inerti''.

Nel corso del 2013 e fino ai primi di settembre sono 21.870 i migranti arrivati via mare a Lampedusa e lungo le coste di Sicilia, Calabria e Puglia, di cui 2710 donne e 4050 minori, per la maggior parte non accompagnati (2914) e originari prevalentemente dalla Siria (1324).

L'organizzazione sottolinea come questi ultimi arrivano da un contesto difficile, dove hanno rischiato la propria vita e sono stremati, e hanno assoluta necessita' di aiuto e accoglienza. ''L'Italia e l'Europa non possono rimanere inerti di fronte al costante flusso di arrivo di minori stranieri soli, senza adulti di riferimento. Nell'immediato occorre garantire un sostegno continuativo ai superstiti del naufragio, che necessitano di assistenza per superare il trauma subito''.

com-stt/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech