sabato 21 gennaio | 01:35
pubblicato il 10/giu/2014 19:38

Immigrati: Sacconi, cambiare Mare Nostrum

Immigrati: Sacconi, cambiare Mare Nostrum

(ASCA) - Roma, 10 giu 2014 - ''Il ministro dell'interno Alfano segnala giustamente come l'Italia sia prossima ad esaurire la propria capacita' di accoglienza in assenza di un filtro dei flussi migratori che si collochi a monte del loro ingresso nel nostro Paese. L'intera Unione Europea deve approntare un corridoio umanitario che consenta di intervenire in Libia, Paese che ha perso ogni dimensione istituzionale trasformandosi in una spiaggia libera. Le stesse attivita' di mare devono rivelarsi capaci di prevenire il pericolo per le persone agendo in prossimita' delle coste di partenza, presso le quali gli stessi mezzi di trasporto devono poter essere resi inagibili. Lo straordinario fenomeno migratorio che si e' prodotto richiede, insomma, un'unita della Nazione ed impegno solidale dell'Unione europea''. Lo ha dichiarato il presidente del gruppo del Nuovo CentroDestra al Senato, Maurizio Sacconi. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Maltempo
Rigopiano, Gentiloni: grazie a chi salva vite, forza e coraggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4