venerdì 09 dicembre | 05:10
pubblicato il 15/set/2014 17:42

Immigrati, Ravetto (Fi): Europa resta la grande assente

(ASCA) - Roma, 15 set 2014 - "La grande assente continua a essere l'Europa". Lo afferma in una nota la presidente del Comitato Schengen, Laura Ravetto (Fi), al termine dell'audizione formale dell'ambasciatore della Repubblica Tunisina in Italia, Naceur Mestiri, in merito al possibile rafforzamento della cooperazione tra i due Paesi in tema di controllo e gestione dei flussi di migranti in partenza dalle coste africane verso l'Italia.

"La Tunisia - spiega - ha ribadito che l'esperienza dei campi per l'identificazione dei profughi e' stata negativa, anche a causa di oneri troppo alti. I profughi, ha sottolineato l'ambasciatore, non vogliono stare in Tunisia, la loro meta e' l'Europa. Non l'Italia. Ecco perche' servirebbe responsabilizzare maggiorente l'Europa. Un'Europa che invece continua a latitare. Quella dei migranti non deve essere piu' intesa come un'emergenza, semmai come un problema strutturale. E tali - conclude Ravetto - devono essere le risposte che il Vecchio Continente deve essere in grado di dare".

Pol/Bac

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni