domenica 04 dicembre | 07:38
pubblicato il 28/ago/2014 18:03

Immigrati: Prodi, bene Frontex plus, ma bisogna aiutare sviluppo

(ASCA) - Trento, 28 ago 2014 - Bene Frontex plus per affrontare l'emergenza, in particolare per evitare altri morti in Mediterraneo, ma per risolvere il problema della fame nei Paesi di provenienza dei profughi bisogna ''aiutare lo sviluppo''. Altrimenti, secondo Romano Prodi, ''di fronte alla fame non c'e' alternativa''. L'ex presidente del Consiglio ne ha parlato, con i giornalisti, a margine dell'incontro a Persolas, in provincia di Trento, dove si sta svolgendo la scuola politica del movimento ''Rosa Bianca'' che domani pomeriggio vedra' presente anche l'ex premier Enrico Letta.

Frontex plus, dunque, e' utile per evitare ulteriori naufragi dei barconi e quindi per soccorre i disperati, ma - dice Prodi - ''non e' la soluzione per regolare i flussi''.

Lo e', invece, un'indispensabile ''azione politica'', che aggredisca la problematica complessivamente. fdm/vlm (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari