mercoledì 22 febbraio | 12:22
pubblicato il 08/giu/2015 15:59

Immigrati, Pisapia a Maroni: si rilegga Costituzione e Vangelo

Il sindaco di Milano polemizza con il presidente lombardo

Immigrati, Pisapia a Maroni: si rilegga Costituzione e Vangelo

Rho (askanews) - Il sindaco di Milano Giuliano Pisapia replica al presidente della Lombardia Roberto Maroni, che ha annunciato che la Regione non accoglierà più profughi, con la minaccia di sanzioni per i comuni trasgressori. "Visto che ha giurato sulla Costituzione - ha detto il primo cittadino - se la riguardasse un attimo su alcuni Principi fondamentali che sono incentrati proprio su questo tema. E dato che mi pare che sia credente, si rilegga anche il Vangelo".

Pisapia ha parlato di una "follia giuridica" da parte del governatore che, peraltro, da parte sua non ha fatto passi indietro e, anzi, ha mandato una precisa richiesta al governo. "Dico a Renzi - ha detto Maroni - invece di fare polemiche, cominci a fare una cosa: dia alla Regione Lombardia quei 160 milioni di euro che la Regione Lombardia vanta nei confronti del governo italiano per le spese sanitarie degli immigrati negli ultimi 5 anni. Cominci a pagare quel conto, poi discutiamo".

Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%