mercoledì 07 dicembre | 23:39
pubblicato il 08/giu/2015 15:59

Immigrati, Pisapia a Maroni: si rilegga Costituzione e Vangelo

Il sindaco di Milano polemizza con il presidente lombardo

Immigrati, Pisapia a Maroni: si rilegga Costituzione e Vangelo

Rho (askanews) - Il sindaco di Milano Giuliano Pisapia replica al presidente della Lombardia Roberto Maroni, che ha annunciato che la Regione non accoglierà più profughi, con la minaccia di sanzioni per i comuni trasgressori. "Visto che ha giurato sulla Costituzione - ha detto il primo cittadino - se la riguardasse un attimo su alcuni Principi fondamentali che sono incentrati proprio su questo tema. E dato che mi pare che sia credente, si rilegga anche il Vangelo".

Pisapia ha parlato di una "follia giuridica" da parte del governatore che, peraltro, da parte sua non ha fatto passi indietro e, anzi, ha mandato una precisa richiesta al governo. "Dico a Renzi - ha detto Maroni - invece di fare polemiche, cominci a fare una cosa: dia alla Regione Lombardia quei 160 milioni di euro che la Regione Lombardia vanta nei confronti del governo italiano per le spese sanitarie degli immigrati negli ultimi 5 anni. Cominci a pagare quel conto, poi discutiamo".

Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni