martedì 17 gennaio | 14:18
pubblicato il 05/feb/2014 13:06

Immigrati: Napolitano, mancanza politica comune Ue e' carenza...(1 upd)

(ASCA) - Roma, 5 feb 2014 - ''E' una carenza grave la mancanza di un politica comune europea su asilo e immigrazione''. Lo afferma il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano incontrando a Strasburgo gli europarlamentari italiani.

Napolitano spiega che ''anche in Italia c'e' un buco legislativo per quanto riguarda l'asilo. Si fa confusione tra due fenomeni - nota il Capo dello Stato - tra quelli che arrivano da noi per viverci (la cosiddetta immigrazione economica) e quelli che chiedono asilo''. Coloro che arrivano nel nostro Paese ''per viverci, per cercare lavoro, per migliorare le loro condizioni di vita'' devono trovarsi di fronte ad una legislazione che ''deve avere due pilastri: regolazione dell'immigrazione legale e lotta all'immigrazione illegale. Se tutto e' considerato illegale manca un elemento fondamentale della realta' - dice Napolitano - e cioe' che in tutta Italia le imprese richiedono iniezioni di manodopera straniera. Tutto cio' non corrispnde alla politica delle porte spalancate ma ad una regolarizzazione degli ingressi legali in accordo con le esigenze del mercato del lavoro''.

Il Presidente della Repubblica sottolinea che ''l'asilo e' invece un'altra cosa, e' il diritto di chi fugge da situazioni per esempio di guerra, di chi fugge da situazioni dove non sono garantiti diritti fondamentali per arrivare in un paese dove questi diritti sono garantiti''. Il nostro Paese, continua Napolitano, ''non ha messo in piedi un sistema rapido per le domande di asilo, per verificare chi e' in possesso dei requisiti per ottenere lo status di rifugiato''.

Napolitano chiude la riflessione esprimendo il suo ''rammarico per non aver parlato di questo tema ieri (durate il suo intervento davanti l'Europarlamento - ndr) ma non volevo dare l'impressione di quello che non funziona in Italia''.

fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Centrodestra
Salvini sfida Berlusconi su leadership. Cav: io ancora decisivo
Conti pubblici
Di Maio: Renzi ha indebitato l'Italia, noi paghiamo il conto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Spazio, quando Cernan disse: un sognatore tornerà sulla Luna
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa