martedì 21 febbraio | 18:35
pubblicato il 03/ott/2013 13:10

Immigrati: Monti, Europa puo' fare di piu' su politica comune

(ASCA) - Roma, 3 ott - ''Sono convinto che l'Europa possa e debba fare di piu' in materia di politica comune nei confronti dei fenomeni migratori, tema fra i piu' difficili''. Lo ha spiegato il presidente di Scelta Civica, Mario Monti, commentando le parole di alcuni esponenti politici che hanno accusato l'Unione Europea di aver 'abbandonato' l'Italia nella gestione del fenomeno migratorio dal nord Africa. L'ex premier, pero', ha voluto sottolineare come sia sbagliato ''accogliere come 'persona non grata' il commissario europeo per gli Affari economici e monetari, Olli Rehn, durante la sua visita a Roma e poi lamentarsi che l'Europa non c'e' davanti a queste tragedie. Il filo conduttore in questi due atteggiamenti e' la demagogia''. Per far sentire maggiormente la propria voce su queste materie, ha aggiunto l'ex premier, ''e' importante arrivare con un'ottima preparazione al semestre di presidenza dell'Ue.

Preparazione a cui contribuisce di piu' la stabilita' di governo che l'instabilita''''.

brm/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Speranza: domani non andrò alla direzione, ieri rottura nel Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia