sabato 10 dicembre | 19:24
pubblicato il 05/mag/2014 15:48

Immigrati: Maroni, no ad assegnazione profughi, tavolo con enti locali

(ASCA) - Milano, 5 mag 2014 - ''La Conferenza delle Regioni ha fatto delle richieste precise, che fino ad ora sono state disattese. Non possiamo accettare che qualcuno da Roma ci mandi profughi o presunti tali e che vengano assegnati ai Comuni senza che nessuno ne sappia nulla''. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia al suo arrivo al Comitato nazionale dell'Ordine e della Sicurezza pubblica in corso alla Prefettura di Milano. Secondo il governatore lombardo ''bisogna creare un tavolo che coinvolga gli Enti locali, come chiedono l'Anci e la Conferenza delle Regioni. Mi stupisce - ha sottolineato ancora Maroni - che il Governo non abbia ancora provveduto a una cosa di assoluto buon senso. Non si puo' imporre ai territori la gestione di questa situazione, altrimenti la reazione non puo' che essere fortemente negativa''.

com-fcz/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina