sabato 10 dicembre | 14:21
pubblicato il 12/mag/2011 09:30

Immigrati/ Maroni: l'Ue in ritardo su pattugliamenti con Tunisia

Ministro: ultimo consiglio Ue aveva deciso di negoziarlo

Immigrati/ Maroni: l'Ue in ritardo su pattugliamenti con Tunisia

Bruxelles, 12 mag. (askanews) - Il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, ha accusato oggi a Bruxelles l'Ue di "non avere neanche iniziato" i negoziati con la Tunisia per attuare un pattugliamento comune delle frontiere marittime del paese nordafricano insieme all'agenzia Frontex. A un cronista che chiedeva cosa dovrebbe fare l'Ue, il ministro al suo ingresso al Consiglio straordinario Affari interni e di Giustizia, ha risposto: "attuare le decisioni già prese: nell'ultimo Consiglio, un mese fa - ha ricordato - si decise che l'agenzia Frontex avrebbe dovuto iniziare immediatamente i negoziati con la Tunisia per attuare un pattugliamento congiunto. E' passato un mese e non è ancora successo nulla". "Basterebbe - ha concluso Maroni - che si desse attuazione concreta alle decisioni prese, e purtroppo non succede come dovrebbe succedere con la tempestività necessaria".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Governo
Da Mattarella possibile incarico domenica, in pole c'è Gentiloni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina