venerdì 20 gennaio | 01:16
pubblicato il 05/apr/2011 14:02

Immigrati/ Maroni a Tunisi: Nessuno stop,qui per chiudere accordo

Fonti: Si punta a rimpatrio almeno di chi è rimasto a Lampedusa

Immigrati/ Maroni a Tunisi: Nessuno stop,qui per chiudere accordo

Tunisi, 5 apr. (askanews) - "Siamo qui per concludere l'accordo, l'obiettivo è questo: speriamo di fare una buona cosa". Lo ha detto il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, arrivato a Tunisi per provare a definire l'intesa con il governo provvisorio tunisino che consenta di fermare le partenze dei migranti e il rimpatrio di quanti già arrivati in Italia. Sulla visita di ieri con il premier Silvio Berlusconi, che si è risolta con un rinvio della firma, Maroni ha replicato: "Non c'è stato alcuno stop. Abbiamo continuato a lavorare ieri pomeriggio e continueremo a lavorare oggi". Il ministro dell'Interno non ha voluto precisare i contenuti della possibile intesa, ma secondo fonti diplomatiche un primo passo dell'accordo dovrebbe riguardare il rimpatrio almeno dei circa 1.400 migranti ancora a Lampedusa, e con modalità "non mediatiche nè spettacolari", come più volte chiesto dal governo tunisino. Del resto già domenica sera da palazzo Chigi si faceva notare che l'Italia non chiede un rimpatrio di massa e immediato di tutti i quasi 20mila tunisini arrivati nelle ultime settimane.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale