mercoledì 22 febbraio | 23:37
pubblicato il 30/giu/2014 13:55

Immigrati: Manconi, urgente piano Ue ammissione umanitaria

(ASCA) - Roma, 30 giu 2014 - ''Di fronte all'ennesima tragedia del Mediterraneo diventa sempre piu' urgente considerare l'ipotesi di dar vita a un piano europeo di ammissione umanitaria di cui l'Italia deve farsi promotrice''. E' quanto dichiara il presidente della Commissione per la tutela dei diritti umani del Senato, Luigi Manconi.

''E' necessario istituire - prosegue l'esponente Pd - da parte dell'Unione europea, d'intesa con le organizzazioni internazionali, presidi nei paesi di transito dei profughi per accogliere le richieste di asilo e protezione umanitaria e garantire il trasferimento con mezzi legali e sicuri al paese di destinazione in Europa, all'interno di un progetto coordinato con il coinvolgimento di tutti gli Stati membri, fissando quote di accoglienza per ciascuno Stato''. ''In merito alla proposta - conclude Manconi - sono state espresse dichiarazioni di interesse e condivisione da parte di rappresentati del governo e delle piu' alte cariche internazionali''. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech