domenica 22 gennaio | 14:09
pubblicato il 20/gen/2014 14:45

Immigrati: Manconi, a Gradisca si chiuda il Cie per ampliare il Cara

Immigrati: Manconi, a Gradisca si chiuda il Cie per ampliare il Cara

(ASCA) - Roma, 20 gen 2014 - ''Il Cie di Gradisca d'Isonzo venga chiuso definitivamente e parte di quegli spazi vengano utilizzati, una volta adeguatamente ristrutturati, per ampliare l'adiacente centro di accoglienza per richiedenti asilo (Cara-Cda). In questo modo si verrebbe incontro alle pressanti richieste di spazi degli ultimi mesi per una migliore gestione del Cara e una piu' adeguata accoglienza per gli ospiti. Tutto cio', evidentemente, con l'accordo della locale amministrazione''. Ieri, giornata mondiale del migrante e del rifugiato, il senatore Luigi Manconi ha visitato il Cara di Gradisca d'Isonzo, la cui situazione e' cambiata negli ultimi mesi. La capienza e' stata portata dai 138 posti previsti a 204 per consentire l'apertura di una sezione Cda per l'accoglienza per i profughi sbarcati sulle coste siciliane.

''Contrariamente ad altri centri - dichiara Manconi - l'opinione degli ospiti sui servizi e' abbastanza positiva.

Ma il governo dovrebbe investire maggiori risorse sulla seconda accoglienza e sull'integrazione di queste persone, una volta riconosciuta loro la protezione. I tempi di attesa per entrare nel Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati sono lunghi perche' i posti sono insufficienti a coprire le richieste e il considerevole aumento della capacita' del circuito Sprar, annunciato dal governo nei mesi scorsi, deve trovare immediata attuazione''. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4