domenica 22 gennaio | 11:34
pubblicato il 08/ott/2013 11:45

Immigrati: Malmstrom, tutti paesi Ue si assumano responsabilita'

Immigrati: Malmstrom, tutti paesi Ue si assumano responsabilita'

(ASCA) - Lussemburgo, 8 ott - Gli Stati membri facciano di piu' per rispondere ai flussi migratori che interessano alcuni paesi dell'Ue. E' l'appello del Commissario europeo per gli Affari interni, Cecilia Malmstrom, a poche ore dalla riunione del consiglio Affari interni che discutera', tra le altre cose, anche della tragedia di Lampedusa. Attualmente il regolamento di Dublino sancisce il principio per cui persone richiedenti asilo sono gestite solo dallo Stato in cui entrano i migranti. Questi ultimi non possono essere smistati e accolti in altri paesi se non su base volontaria, vale a dire che devono essere altri paesi a decidere di venire in soccorso dello Stato in cui sono arrivati i migranti. Malmostrom invita quindi tutta l'Ue a cooperare di piu' per gestire le persone in ingresso in Ue. ''Invito tutti i paesi a condividere le responsabilita', perche' oggi - sostiene Malmstrom - solo sei-sette paesi hanno la responsabilita' dei migranti, e noi siamo ventotto''.

bne/sat

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4