martedì 17 gennaio | 02:20
pubblicato il 03/ott/2013 15:45

Immigrati: M5S, tagliare fondi militari e investirli in navi umanitarie

(ASCA) - Roma, 3 ott - ''L'ennesima strge che si e' consumata a Lampedusa impone la revisione urgente delle spese del Bilancio della Difesa. L'Italia dispone di : 60 navi da guerra (una portaerei, 4 unita' anfibie, 4 cacciatorpediniere, 11 fregate, 3 rifornitrici, 6 corvette, 10 pattugliatori, 10 cacciamine, 3 navi idrografiche, 6 sommergibili, un supporto subacqueo ed una unita' per ricerca elettronica) e spende 5.680 milioni di euro per le Fregate Fremm, 1.319 euro per la Portaerei Cavour,922 milioni di euro per i sottomarini U212. Come proposto in tempi non sospetti dal M5S con la mozione per sospendere il programma Fremm, e' ora che si taglino i fondi al settore militare per acquistare con queste risorse navi utili ad esercitare fattivamente aiuti e scopi umanitari ''. Cosi' una nota del Movimento 5 stelle del Senato.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello