giovedì 23 febbraio | 20:13
pubblicato il 03/ott/2013 15:44

Immigrati: M5S, responsabilita' e' della Ue che abbandona l'Italia

(ASCA) - Roma, 3 ott - ''La tragedia del Canale di Sicilia insiste su una piaga che continua a ferire i diritti umani di persone che vanno in cerca di un futuro migliore lontano dalla propria terra. Le responsabilita' di questa tragedia sono tutte dell'Unione europea, che abbandona l'Italia a se stessa senza colpo ferire''. Lo affermano in una nota i deputati del Movimento 5 Stelle.

''Da Bruxelles sono pronti a intervenire sull'economia del nostro Paese, portandoci verso una disastrosa crisi sociale.

Quando invece al centro ci sono i diritti e una norma liberticida come la nostra legge sull'immigrazione non fa nulla. Lascia l'Italia al proprio destino, e ancor peggio e' complice della morte di migliaia di immigrati nel Canale di Sicilia ed in altri scenari. Il ministro Alfano piuttosto che fare un'inutile passerella situazionista a Lampedusa vada a Bruxelles per chiedere un intervento comunitario. Il MoVimento 5 Stelle ha gia' chiesto e continua a chiedere un tavolo europeo sull'immigrazione. Non si puo' piu' rimandare''.

com-brm/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech