venerdì 24 febbraio | 22:44
pubblicato il 11/giu/2014 11:08

Immigrati: M5S, deve essere coinvolta tutta la Ue

(ASCA) - Roma, 11 giu 2014 - Operazione Mare Nostrum, anche il Movimento 5 Stelle presenta una sua mozione nel dibattito che interessera' il Senato chiedendo una serie di misure internazionali che non lascino sola l'Italia nella gestione di questo dramma e prevedano un coinvolgimento di tutta l'Unione Europea in questa problematica. Il documento, che vede come prima firmatarie la portavoce al Senato Daniela Donno, Manuela Serra e Ivana Simeoni ed e' sottoscritto tra gli altri dal capogruppo Maurizio Buccarella, Vito Crimi e Vincenzo Santangelo ed impegna il Governo ad una serie di azioni concrete sul piano internazionale. In primo luogo si ''chiede, anche in forza dell'imminente presidenza italiana del Consiglio dell'Unione europea, una piu' decisa cooperazione dell'insieme degli Stati membri per affrontare l'emergenza umanitaria nel Mediterraneo attraverso finanziamenti adeguati alle operazioni di soccorso e di accoglienza stessa dei profughi e dei rifugiati nonche' al contrasto del traffico di esseri umani''. Il coinvolgimento diretto dell'Unione Europea viene fatto dai % Stelle chiedendo di ''sostenere fattivamente le essenziali azioni svolte sia dall'Agenzia Frontex che dall'Ufficio europeo di sostegno per l'asilo, nonche' dagli altri organismi preposti alla gestione del fenomeno dell'immigrazione anche proponendo l'unificazione, in un unico organismo europeo, delle funzioni degli organismi citati, nonche' spostandone la sede operativa a Lampedusa - al fine di realizzare un coordinamento delle operazioni di salvataggio ed assistenza ai migranti, nonche' la tutela delle frontiere dell'Unione europea, suddividendo in modo solidale, tra i membri dell'Unione Europea, il carico umano ed economico di tale drammatica emergenza''. Da qui l'impegno del Parlamento a ''sollecitare l'Unione europea ad una piu' efficace azione nei confronti dei Paesi di origine e di transito, impegnando e incentivando i rispettivi governi a porre in essere una seria politica di gestione dei flussi, soprattutto nella lotta alle organizzazioni criminali che lucrano sul traffico di esseri umani''. red-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech