martedì 28 febbraio | 12:13
pubblicato il 13/giu/2014 09:30

Immigrati: Lanzetta, e' emergenza europea. Non lasciamo sole Regioni (2)

Immigrati: Lanzetta, e' emergenza europea. Non lasciamo sole Regioni (2)

(ASCA) - Roma, 13 giu 2014 - ''Dobbiamo fare un salto di qualita' - ha sottolineato Lanzetta - e questo semestre italiano di presidenza dell'Ue puo' essere l'occasione per chiedere all'Europa di cambiare atteggiamento, di considerare il Mediterraneo come la propria area di riferimento, per creare le condizioni per una cogestione del fenomeno coi Paesi della costa Nord-africana. Penso soprattutto alla Libia, dove migliaia e migliaia di persone sono pronte ad attraversare il Mediterraneo. Voglio ripeterlo - ha concluso Lanzetta - siamo fieri dell'Italia, di come ci stiamo comportando salvando vite umane. Per questo, non possiamo essere lasciati soli; e' necessario che tutta l'Europa sia solidale e partecipe alla risoluzione di un problema che non e' solo italiano ma investe tutto il Mediterraneo. E' ormai a tutti gi effetti una emergenza europea'' . rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Pd
Pd, D'Alema: attacchi Renzi? Non vorrei alimentare ossessioni
Vitalizi
M5s: pensioni parlamentari come cittadini, basta ok a delibera
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech