sabato 03 dicembre | 16:37
pubblicato il 13/giu/2014 09:30

Immigrati: Lanzetta, e' emergenza europea. Non lasciamo sole Regioni (2)

Immigrati: Lanzetta, e' emergenza europea. Non lasciamo sole Regioni (2)

(ASCA) - Roma, 13 giu 2014 - ''Dobbiamo fare un salto di qualita' - ha sottolineato Lanzetta - e questo semestre italiano di presidenza dell'Ue puo' essere l'occasione per chiedere all'Europa di cambiare atteggiamento, di considerare il Mediterraneo come la propria area di riferimento, per creare le condizioni per una cogestione del fenomeno coi Paesi della costa Nord-africana. Penso soprattutto alla Libia, dove migliaia e migliaia di persone sono pronte ad attraversare il Mediterraneo. Voglio ripeterlo - ha concluso Lanzetta - siamo fieri dell'Italia, di come ci stiamo comportando salvando vite umane. Per questo, non possiamo essere lasciati soli; e' necessario che tutta l'Europa sia solidale e partecipe alla risoluzione di un problema che non e' solo italiano ma investe tutto il Mediterraneo. E' ormai a tutti gi effetti una emergenza europea'' . rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari