lunedì 05 dicembre | 12:00
pubblicato il 22/ago/2013 11:09

Immigrati: Kyenge, su accoglienza Italia deve migliorare

Immigrati: Kyenge, su accoglienza Italia deve migliorare

(ASCA) - Roma, 22 ago - ''In materia di immigrazione in questi giorni abbiamo parlato della collaborazione con l'Europa ma non dobbiamo dimenticare che internamente al nostro paese dobbiamo affrontare altri tipi di problemi che non sono tutti rivolti verso l'Europa. Noi abbiamo un problema interno per quanto riguarda l'immigrazione. Un problema che deve essere affrontato con altri strumenti. Con un approccio non solo rivolto alla sicurezza ma anche all'accoglienza, dobbiamo migliorare i nostri sistemi'' .

Non e' un problema solo europeo ma anche nazionale''. Lo ha spiegato il Ministro per l'Integrazione, Cecile Kyenge, ospite questa mattina a Prima di Tutto, in onda su Radio 1. ''L'Europa - ha osservato affrontando il tema immigrazione - deve gestire l'emergenza , l'Italia deve pensare all'accoglienza. C'e' un problema legato all'identificazione e all'applicazione della convenzione di Dublino. Io sono arrivata da tre mesi, la convenzione di Dublino doveva essere portata avanti dai Governi precedenti ma non e' stato fatto'', ha concluso.

brm/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari