sabato 10 dicembre | 03:07
pubblicato il 13/nov/2013 16:10

Immigrati: Kyenge, servono canali accesso regolari, norme inadeguate

Immigrati: Kyenge, servono canali accesso regolari, norme inadeguate

(ASCA) - Roma, 13 nov - ''Prevedere canali di accesso regolare per i migranti che con l'attuale normativa sono di fatto inesistenti. In tal modo si ridurrebbe sensibilmente l'irregolarita' sul territorio e quindi la necessita' delle strutture di trattenimento''. Lo ha detto il ministro dell'Integrazione, Cecile Kyenge rispondendo al Question time alla Camera, a una interrogazione della Lega Nord relativa alla ''chiusura dei Centri di identificazione ed espulsione degli immigrati, anche in relazione ai gravi fatti accaduti nei centri di Gradisca d'Isonzo e di Milano''. ''Per anni norme inadeguate hanno generato misure e strumenti inutili, inefficaci ed onerosi'', ha detto Kyenge, specificando di ''aver sempre condannato ogni episodio di violenza'' e di aver''chiesto la piena applicazione delle norme penali''. Ma, ha spiegato, ''la normativa europea prevede il trattenimento come ultima soluzione e solo per una durata strettamente necessaria all'allontanamento. La regola principale per l'Europa e' l'applicazione di misure alternative per favorire il rimpatrio preferibilmente volontario''. ''La normativa nazionale dovrebbe meglio adeguarsi a quella europea - ha detto -. Ad esempio, il prolungamento del periodo di permanenza nei centri, aumentato fino a 18 mesi, appare eccessivamente lungo con effetti negativi che possono derivare sulla qualita' della vita all'interno della struttura, sulle relazioni interpersonali e sulle possibili gravi violazioni di diritti fondamentali.

Ripensare a tutto questo - conclude - e' un compito difficile che richiede approfondimenti non banali e non demagogici''. mpd/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina