sabato 03 dicembre | 00:07
pubblicato il 10/giu/2013 13:26

Immigrati: Kyenge, inclusione e' motore dello sviluppo

(ASCA) - Padova, 10 giu - L'inclusione e' il motore dello sviluppo. Cosi', oggi a Padova, il ministro dell'Integrazione, Cecile Kyenge.

''I migranti nel lavoro - ha proseguito il ministro - offrono un contributo di 2,3 mln versano 8 mld di euro di contributi. I migranti - ha proseguito - sono contribuenti e consumatori. Rappresenta una nuova tipologia di consumatore.

E' necessario capire che il migrante e' una persona che fa parte del paese dove se i diritti sono rispettati, ne godono tutti. L'inclusione - ha concluso Kyenge - e' la chiave di successo e di sviluppo, anche nel mondo del lavoro: non vuol dire toglierlo a un altro ma lavorare insieme per uscire dalla crisi''.

fdm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari