lunedì 27 febbraio | 12:05
pubblicato il 03/mag/2013 13:00

Immigrati: Kyenge, emergenza Cie non la dimentico

(ASCA) - Roma, 3 mag - Quella dei Cie e' una situazione di ''emergenza che non dimentico''. Cosi' il ministro per l'Integrazione, Cecile Kyenge che, nel corso di una conferenza stampa, ha commentato la difficile situazione dei Centri di identificazione nel nostro paese che sta portando anche a scioperi della fame ed atti di auto-lesionismo. ''Li ho visitati tante volte - ha ricordato - ed ho provocato anche delle polemiche, certo ho detto che li' tante persone non ci dovrebbero stare''. Ma quello piu' in generale dei flussi, ha spiegato, e' un tema che ''deve essere affrontato in maniera piu' larga e a livello europeo, cioe' oltre le nostre frontiere. Comunque - ha concluso la Kyenge - prima di tutto viene la persona e la sua dignita'''.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Viticoltura vegan cresce: in 2016 +36% richieste certificazione
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech