mercoledì 22 febbraio | 05:51
pubblicato il 31/mar/2011 05:11

Immigrati/ Il documento governo-Autonomie: Ecco gli impegni

Clandestini e profughi 'spalmati' su territorio, risorse da Stato

Immigrati/ Il documento governo-Autonomie: Ecco gli impegni

Roma, 31 mar. (askanews) - Affrontare l'emergenza profughi con uno "sforzo comune e condiviso" tra governo e autonomie e con un "impegno coerente di solidarietà che riguarda tutto il Paese". Questo lo spirito del documento sottoscritto in Conferenza unificata da governo, Regioni e Autonomie locali, di cui il governo "nella sua collegialità è garante". Nello specifico, il documento prevede che "in relazione alla previsione fino a 50.000 profughi, questi siano equamente distribuiti nel territorio nazionale in ciascuna regione, escluso l'Abruzzo". Il flusso sarà definito nei prossimi giorni da una cabina di regia nazionale coordinata dal governo con regioni ed Enti locali, articolata nelle diverse regioni coinvolgendo le Prefetture. Sui minori stranieri non accompagnati, il governo "si impegna ad individuare risorse stabili e pluriennali al sostegno della collocazione nelle case famiglia attraverso i Comuni". Inoltre il governo "si impegna a finanziare il Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati". Quanto all'immigrazione clandestina, "nella piena applicazione delle norme conseguenti, si impegna ad assicurare un criterio di equa e sostenibile attribuzione degli immigrati che risultassero clandestini in tutto il territorio nazionale, sentiti gli Enti territoriali interessati". Le risorse finanziarie necessarie a gestire la situazione emergenziale "sono totalmente a carico del governo". Infine, regioni, Autonomie locali e governo "si impegnano ad avviare un'iniziativa verso le istituzioni europee, per affrontare nel rispetto delle norme europee l'emergenza umanitaria". Rea/Gal

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia