lunedì 27 febbraio | 17:33
pubblicato il 13/mag/2014 12:27

Immigrati: Idv, no lacrime coccodrillo. Creare corridoio umanitario

Immigrati: Idv, no lacrime coccodrillo. Creare corridoio umanitario

(ASCA) - Roma, 13 mag 2014 - ''Come al solito la politica si muove solo dopo l'ennesima tragedia di un barcone carico di immigrati che e' affondato al largo delle coste di Lampedusa.

Le lacrime di coccodrillo del giorno dopo non servono a nulla se non si fa la voce grossa in Europa, perche' l'emergenza sbarchi riguarda tutti gli Stati membri dell'Ue e non solo l'Italia, primo luogo dove approdano questi disperati.

Spesso, infatti, il nostro Paese e' stato lasciato da solo a gestire questa drammatica situazione anche se questo e' un problema di tutta l'Europa. Noi di Idv, abbiamo proposto a Bruxelles l'istituzione di un corridoio umanitario e torniamo a chiedere l'abolizione la Bossi-Fini''. E' quanto afferma in una nota il segretario nazionale dell'Italia dei Valori, Ignazio Messina.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Vitalizi
M5s: pensioni parlamentari come cittadini, basta ok a delibera
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech