giovedì 19 gennaio | 16:28
pubblicato il 10/ott/2013 11:28

Immigrati: Grillo-Casaleggio sconfessano M5S, reato clandestinita' resti

Immigrati: Grillo-Casaleggio sconfessano M5S, reato clandestinita' resti

(ASCA) - Roma, 10 ott - ''Ieri e' passato l'emendamento di due portavoce senatori del Movimento 5 Stelle sull'abolizione del reato di clandestinita'. La loro posizione espressa in Commissione Giustizia e' del tutto personale. Non e' stata discussa in assemblea con gli altri senatori del M5S, non faceva parte del Programma votato da otto milioni e mezzo di elettori, non e' mai stata sottoposta ad alcuna verifica formale all'interno. Non siamo d'accordo sia nel metodo che nel merito''. Lo scrivono Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio in un post pubblicato sul blog del leader del Movimento 5 Stelle, che oggi hanno voluto chiarire la linea del Movimento in merito al reato di clandestinita', dopo che ieri i senatori 5 Stelle in Commissione Giustizia del Senato avevano presentato un emendamento a favore dell'abolizione. ''Nel metodo - spiegano i due - perche' un portavoce non puo' arrogarsi una decisione cosi' importante su un problema molto sentito a livello sociale senza consultarsi con nessuno. Il M5S non e' nato per creare dei dottor Stranamore in Parlamento senza controllo. Se durante le elezioni politiche avessimo proposto l'abolizione del reato di clandestinita', presente in Paesi molto piu' civili del nostro, come la Francia, la Gran Bretagna e gli Stati Uniti, il M5S avrebbe ottenuto percentuali da prefisso telefonico. Sostituirsi all'opinione pubblica, alla volonta' popolare e' la pratica comune dei partiti che vogliono ''educare'' i cittadini, ma non e' la nostra. Il M5S e i cittadini che ne fanno parte e che lo hanno votato sono un'unica entita'''. ''Nel merito - aggiungono - questo emendamento e' un invito agli emigranti dell'Africa e del Medio Oriente a imbarcarsi per l'Italia. Il messaggio che riceveranno sara' da loro interpretato nel modo piu' semplice 'La clandestinita' non e' piu' un reato'. Lampedusa e' al collasso e l'Italia non sta tanto bene. Quanti clandestini siamo in grado di accogliere se un italiano su otto non ha i soldi per mangiare?'', concludono Casaleggio e Grillo. brm/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
M5s
Grillo lancia il "reddito universale": confronto è su idea futuro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, molti batteri presenti nel neonato vengono dalla madre
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Immunoterapia, un libro sulla quarta arma contro il cancro
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale