martedì 06 dicembre | 04:35
pubblicato il 16/giu/2011 18:10

Immigrati/ Governo vara dl espulsione, nei Cie fino a 18 mesi

Passa anche decreto con misure compensative su Lampedusa

Immigrati/ Governo vara dl espulsione, nei Cie fino a 18 mesi

Roma, 16 giu. (askanews) - Espulsione immediata per tutti i clandestini, tempo di permanenza nei Cie prolungato a 18 mesi. E' quanto previsto dal decreto legge approvato oggi dal Consiglio dei ministri, che ha anche dato il via libera ad un dl su Lampedusa per la Protezione civile. Ad annunciare i provvedimenti il premier Silvio Berlusconi e il ministro dell'Interno, Roberto Maroni. Un decreto, ha detto il presidente del Consiglio, che prevede "l'espulsione coattiva immediata di tutti i clandestini" e con il quale "prolunghiamo il tempo di trattenimento nei Cie da sei a 18 mesi, attraverso una procedura di garanzia che passa dal giudice di pace". Un tempo necessario, ha spiegato, per rendere possibile "l'identificazione e la procedura di espulsione". Il decreto approvato dal Consiglio dei ministri dà "attuazione a due direttive europee". Si trattava di un problema di "interpretazione e noi - nel pieno rispetto della direttiva - abbiamo fornito questa interpretazione", ha aggiunto il ministro. E domani, ha detto ancora Berlusconi a proposito della Libia, Frattini firmerà un accordo con il comitato transitorio libico per poter riportare il Libia i migranti venuti in Italia, "è un fatto molto importante e continuiamo in questa direzione, visto che accordo con la Tunisia ha avuto piena realizzazione". Il Cdm ha approvato anche un decreto su Lampedusa, per la quale si varano, ha detto Berlusconi, misure compensative: sospensione dei pagamenti di tributi, contributi, mutui e leasing fino alla fine dell'anno. Oltre al piano di rilancio da 26 milioni di euro, e la richiesta ufficiale all'Europa di poter istituire a Lampedusa una zona franca come quelle di Campione d'Italia e Livigno. "Tutto quanto possibile per sostenere l'economia di Lampedusa sarà fatto", ha affermato Berlusconi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari