domenica 26 febbraio | 09:28
pubblicato il 27/ago/2014 13:49

Immigrati, Gibiino (Fi): Ue ha risorse per intervenire, lo faccia

(ASCA) - Roma, 27 ago 2014 - "Le risorse economiche per fronteggiare l'emergenza migratoria nel Canale di Sicilia all'Unione europea non mancano affatto". Lo dichiara in una nota il senatore Vincenzo Gibiino, membro del Comitato di presidenza di Forza Italia e coordinatore azzurro in Sicilia.

"Come sottolineato stamane dal quotidiano 'Il Giornale' la sola 'EuropeAid', direzione generale della Commissione europea che si occupa di emergenze, diritti umani, aiuti e cooperazione nel mondo, ha un budget annuale - osserva - di 9 miliardi di euro, dei quali solo 68 milioni sono destinati all'area sub sahariana e sud Mediterraneo, mentre interventi colossali vengono effettuati in lungo e in largo nel mondo, dal Brasile alla Cina, dal Sudafrica a Vanuatu".

"L'Unione individui le priorita' vere, come la tutela dei nostri confini, destinando le risorse necessarie per fronteggiare l'esodo che dal Nord Africa - conclude - dirige da lunghi mesi verso l'Italia".

Pol/Bac

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech