giovedì 23 febbraio | 20:06
pubblicato il 05/apr/2014 17:17

Immigrati: Gasparri, reintrodurre rilevanza penale reato clandestinita'

Immigrati: Gasparri, reintrodurre rilevanza penale reato clandestinita'

(ASCA) - Roma, 5 apr 2014 - ''Sostengo con convinzione l'iniziativa promossa dai capigruppo di Forza Italia di Regione Lazio e Roma Capitale, Luca Gramazio e Giovanni Quarzo, per chiedere che sia reintrodotta la rilevanza penale del reato di clandestinita'. Avevo votato contro l'abolizione di questa norma quando giunse in Aula al Senato, convinto che con la demagogia non si andasse da nessuna parte e oggi ho firmato contro la depenalizzazione del reato di immigrazione clandestina. Il ministro dell'Interno ha lanciato un allarme inquietante proprio nelle ore immediatamente successive all'abolizione di questo reato. Le nostre coste potrebbero essere a breve nuovamente invase da clandestini. Certamente la depenalizzazione di questo reato non ha piu' quell'effetto deterrente che aveva prima e finira' con l'alimentare gli affari dei trafficanti di morte. Bisogna reagire. E chi ha sbagliato deve correre ai ripari''. Lo dichiara in una nota Maurizio Gasparri (FI), vice presidente del Senato. com-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech