martedì 21 febbraio | 11:58
pubblicato il 30/apr/2014 12:44

Immigrati: Gasparri, e' allarme. Siamo all'invasione

(ASCA) - Roma, 30 apr 2014 - ''E' bene ricordare ancora una volta che solo quando c'era Berlusconi al governo la questione degli sbarchi era stata affrontata con ottimi risultati. I barconi erano stati fermati sulle coste libiche perche' si fecero accordi con il leader di quel paese. Ora invece siamo all'invasione. Il governo insiste nel mantenere l'operazione Mare Nostrum del tutto indifferente all'angoscia che si vive a Pozzallo, divenuto il principale centro di accoglienza dei clandestini. La situazione e' sempre piu' allarmante. Gli sbarchi sono in costante aumento. Se il governo non prende decisioni forti non avra' mai l'adeguata attenzione dell'Europa il cui supporto e' del tutto insufficiente''. Lo dichiara in una nota Maurizio Gasparri (FI). com-fdv/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia