giovedì 23 febbraio | 16:20
pubblicato il 12/ott/2013 11:22

Immigrati: Gasparri, colpa e' di chi volle guerra in Libia

Immigrati: Gasparri, colpa e' di chi volle guerra in Libia

(ASCA) - Roma, 12 ott - ''Questi morti di Lampedusa non sono la conseguenza delle leggi italiane ma della assurda guerra di Libia voluta da Stati Uniti e Francia e imposta all'Italia da troppi nemici istituzionali di Berlusconi che vanamente tento' di impedire questo errore da Palazzo Chigi''. Lo ha affermato in una nota Maurizio Gasparri, senatore del Pdl e vicepresidente del Senato. ''La verita' va detta una volta per tutte. Abbattere un dittatore il Libia - ha spiegato - non avrebbe aperto la strada a una sana democrazia ma al caos delle guerre tra tribu', con piu' forza al fondamentalismo e la scomparsa di ogni tipo di sia pur discutibile istituzione locale. E c'e' chi lo disse allora e fu criminalizzato''.

''L'intensificarsi dei viaggi della morte sono frutto di chi ha commesso quell'errore. E sono colpevoli che non stanno solo a Parigi e Washington. Ora l'ulteriore errore sarebbe quello di cancellare leggi italiane che difenderemo con ogni forza contro i complici dei massacri armati di incoscienza e demagogia, planati sull'orrore come avvoltoi'', ha concluso Gasparri. com-brm/mar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
L'Italia del vino chiude 2016 con record vendite in Cina
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech