venerdì 24 febbraio | 09:31
pubblicato il 07/mag/2013 12:45

Immigrati: Gasparri, chi parla di ius soli facilita ingresso clandestini

Immigrati: Gasparri, chi parla di ius soli facilita ingresso clandestini

(ASCA) - Roma, 7 mag - ''E' positivo che anche il pesidente del Senato si schieri contro la concessione automatica della cittadinanza in base alla nascita nel nostro Paese. Questo e' lo ius soli, e chi lo propone sostiene una tesi sbagliata e non percorribile''. Lo dichiara il vicepresidente del Senato, Maurizio Gasparri.

''Ha fatto bene nei giorni scorsi il presidente Letta a mostrare cautela sul tema - prosegue - ma dovrebbe trasferire questa sua prudenza a tutti i membri del proprio governo.

Continuare a parlare in modo generico e demagogico dello ius soli puo' incrementare l'ingresso di clandestini nel nostro Paese nell'aspettativa di politiche di accoglienza indiscriminata. C'e' semmai la necessita' da parte del governo di intensificare i controlli, di contrastare la clandestinita', di intervenire in tutte le situazioni che richiedono maggior fermezza e vigilanza''. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Pd
Orlando in campo a primarie Pd: mi candido, serve responsabilità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech