giovedì 08 dicembre | 09:20
pubblicato il 16/feb/2011 16:30

Immigrati/ Frattini: Tunisi ha reagito, situazione stabilizzata

"Schierate forze di sicurezza nei principali porti di partenza"

Immigrati/ Frattini: Tunisi ha reagito, situazione stabilizzata

Roma, 16 feb. (askanews) - Nelle ultime 24 ore il numero di "immigrati tunisini si è fortunatamente stabilizzato", anche grazie all'intervento del governo di Tunisi. Lo ha sottolineato il ministro degli Esteri Franco Frattini intervenendo in Senato. "Tunisi ha reagito da subito dopo la mia visita dell'altro ieri sera" ha osservato Frattini, che due giorni fa in Tunisia ha incontrato il primo ministro Mohammed Gannouchi. Tunisi, ha riferito il titolare della Farnesina, ha "schierato le forze di sicurezza lungo la costa tunisina, proprio in prossimità dei porti più importanti Gabes, Sfax e Zarzis". "Sono stati fermati almeno cinque barconi che erano già carichi di persone pronte a prendere il largo, fermati al porto di partenza" ha fatto notare Frattini, aggiungendo che "è il momento ora di attuare una collaborazione molto forte con la Tunisia, italiana ed europea".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni