mercoledì 22 febbraio | 12:12
pubblicato il 16/feb/2011 16:30

Immigrati/ Frattini: Tunisi ha reagito, situazione stabilizzata

"Schierate forze di sicurezza nei principali porti di partenza"

Immigrati/ Frattini: Tunisi ha reagito, situazione stabilizzata

Roma, 16 feb. (askanews) - Nelle ultime 24 ore il numero di "immigrati tunisini si è fortunatamente stabilizzato", anche grazie all'intervento del governo di Tunisi. Lo ha sottolineato il ministro degli Esteri Franco Frattini intervenendo in Senato. "Tunisi ha reagito da subito dopo la mia visita dell'altro ieri sera" ha osservato Frattini, che due giorni fa in Tunisia ha incontrato il primo ministro Mohammed Gannouchi. Tunisi, ha riferito il titolare della Farnesina, ha "schierato le forze di sicurezza lungo la costa tunisina, proprio in prossimità dei porti più importanti Gabes, Sfax e Zarzis". "Sono stati fermati almeno cinque barconi che erano già carichi di persone pronte a prendere il largo, fermati al porto di partenza" ha fatto notare Frattini, aggiungendo che "è il momento ora di attuare una collaborazione molto forte con la Tunisia, italiana ed europea".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%