sabato 10 dicembre | 06:15
pubblicato il 12/lug/2014 17:48

Immigrati: Fassino, Europa non puo' lasciarci soli

(ASCA) - Roma, 12 lug 2014 - ''Questa emergenza profughi sta assumendo proporzioni particolarmente intense. Da gennaio a oggi sono almeno 50 mila le persone sbarcate sulle coste italiane, ed e' un numero aggiornato per difetto che, dovesse proseguire il fenomeno con questo trend, porterebbe alla fine dell'anno a una cifra quasi doppia, intorno ai 90 mila. Mai abbiamo avuto un afflusso cosi vasto in un arco temporale cosi' ridotto. E questi profughi puntano a stabilizzarsi in Europa, non necessariamente nel nostro Paese. Per questo l'Europa non deve lasciarci soli, perche' il problema e' di tutti, e va affrontato con coraggio e determinazione tutti insieme''. Lo afferma Piero Fassino, sindaco di Torino e presidente Anci, commentando a Prima di tutto, Radio 1 l'intesa raggiunta fra Stato, Regioni e Comuni sulla questione immigrazione.

'' In questo senso - prosegue Fassino - l'intesa sottoscritta fra Stato, Regioni, Comuni e governo e' importante, perche' riorganizza l'accoglienza attraverso fondamentalmente tre stadi: il primo, e' l'opera di soccorso che lo Stato esercita attraverso ''Mare nostrum'', nel salvataggio di vite umane; il secondo, la ricollocazione di queste persone, che in questo momento gravano solo sui comuni delle coste siciliane, ed e' una sitiuazione insostenibile, in centri di smistamento regionali; e la terza fase, sulla base di una pianificazione, li si ridistribuisce in vari comuni italiani che li ospitano e li integrano''.

''Voglio anche dire- ha aggiunto Fassino- che a parte qualche deprecabile episodio, i profughi nei comuni italiani vengono accolti con attenzione, vengono seguiti, integrati, si fa uno sforzo notevole per dare loro condizioni di vita dignitose''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina