giovedì 08 dicembre | 03:00
pubblicato il 16/lug/2014 19:16

Immigrati: dopo rivolta Alfano invia rinforzi nel Casertano

(ASCA) - Roma, 16 lug 2014 - Sono stati inviati, nei territori maggiormente colpiti dall'emergenza immigrazione, otto equipaggi dei reparti di prevenzione e crimine e 40 unita' di rinforzo tra Carabinieri e Polizia di Stato. Tutto questo per far fronte nell'immediatezza ai recenti fatti di cronaca. Nella provincia di Caserta, inoltre, rimarra' operativo un contingente di 300 militari delle Forze Armate nell'ambito della c.d. Operazione ''Strade Sicure''. Le decisioni sono state prese durante un incontro, al Viminale, con il sindaco di Castel Volturno, Dimitri Russo, e di Mondragone, Giovanni Schiappa, sulla grave situazione dell'ordine pubblico nei territori interessati dalle recenti manifestazioni di protesta. Alla riunione operativa, informa una nota, hanno partecipato il Capo di Gabinetto del ministro, Luciana Lamorgese, il Capo della Polizia, Alessandro Pansa, il Capo Dipartimento liberta' civili e immigrazione, Mario Marcone, il Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri, Leonardo Gallitelli, il Comandante Generale della Guardia di Finanza, Saverio Capolupo, il Prefetto e il Questore di Caserta, rispettivamente Carmela Pagano e Giuseppe Gualtieri, i Comandanti provinciali dell'Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza di Caserta, Giancarlo Scafuri e Giuseppe Verrocchi. ''Lo Stato c'e' ed e' forte - ha ribadito il Ministro Alfano durante la riunione -. L'invio di piu' uomini e' la testimonianza che le istituzioni sono pronte a lavorare, a fianco dei cittadini, per il ripristino dell'ordinarieta' nella situazione di questi territori, nel rispetto dei diritti di tutti e dell'accoglienza. Siamo disponibili, inoltre, a valutare progetti per la concessione di fondi e investimenti da parte dello Stato sulla sicurezza, volti a potenziare servizi di integrazione a favore dei cittadini e degli immigrati, per il recupero urbano e sociale''. Il ministro ha poi annunciato un nuovo modello Caserta come risposta immediata dello Stato anche alle esigenze di integrazione sociale in queste aree. A tal fine, sara' convocato, a Caserta, un apposito Comitato Nazionale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica. com-mpd/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni