giovedì 08 dicembre | 21:00
pubblicato il 08/ott/2013 15:41

Immigrati: Di Pietro, Bossi-Fini e reato clandestinita' scempi giuridici

Immigrati: Di Pietro, Bossi-Fini e reato clandestinita' scempi giuridici

(ASCA) - Roma, 8 ott - ''La Bossi-Fini e il reato di clandestinita' devono essere cancellati immediatamente, senza perdere un istante in piu'. Si tratta di scempi giuridici che considerano l'immigrato e il profugo come categorie di ordine pubblico, calpestando diritti internazionali, nonche' la storia e la cultura del nostro Paese''. Lo scrive in un post sul suo blog il presidente dell'Italia dei Valori, Antonio Di Pietro. ''Inoltre - prosegue Di Pietro - il Governo dovra' attivarsi in sede europea e pretendere un piano strategico comune. I nostri partner europei non possono continuare a voltarsi dall'altra parte, ben sapendo che il nostro territorio e' al centro del Mediterraneo e, quindi, facile meta per quei popoli che scappano da teatri di guerra e di miseria''. ''Stracciamo quei vergognosi accordi con la Libia - aggiunge Di Pietro - e ridiamo un po' di dignita' a questo Paese martoriato e bistrattato dalle politiche disastrose dei governi che si sono susseguiti negli ultimi anni''. com-ceg/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Grasso al Quirinale, al via le prime consultazioni di Mattarella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni