mercoledì 07 dicembre | 09:34
pubblicato il 07/giu/2014 16:51

Immigrati: De Girolamo (Ncd), la Ue ci aiuti o dure reazioni

(ASCA) - Roma, 7 giu 2014 - ''Il 1 luglio, quando l'Italia si insediera' alla presidenza del Consiglio dell'Ue, porteremo sui tavoli europei la questione degli sbarchi clandestini nel Mediterraneo. Chiederemo che i pattugliamenti nella sponda Sud siano rafforzati dall'intervento dell'agenzia Frontex e che la nostra frontiera meridionale sia considerata frontiera europea. Se Bruxelles si tirera' indietro servira' una dura reazione''. Lo dichiara la capogruppo di Ncd Nunzia De Girolamo.

''Nessuna indulgenza - prosegue De Girolamo - : lasciare che gli immigrati con diritto di asilo transitino negli altri Stati membri senza impedimento, seguendo peraltro la loro volonta', potrebbe essere un modo per lanciare un messaggio forte sulla gravita' della questione''. com-sgr/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni