venerdì 02 dicembre | 19:07
pubblicato il 14/lug/2014 13:25

Immigrati: De Girolamo, a Ue preme piu' austerity che vita rifugiati

(ASCA) - Roma, 14 lug 2014 - ''Altri 1.080 migranti sono stati tratti in salvo grazie all'ennesimo intervento della Marina Militare. Una nuova tragedia e' stata scongiurata, mentre l'Ue continua a restare a guardare. Sull'emergenza immigrazione, e non solo, Bruxelles ha finora dimostrato di avere dei tempi di reazione sorprendentemente bassi, soprattutto se misurati con l'enfasi investita in questi anni nell'imporci stringenti politiche di austerity che hanno messo in ginocchio il Paese. E' evidente che, stando all'impegno profuso sui due fronti, all'Europa sembra essere piu' caro il rigore che le giovani vite spezzate nel Mediterraneo''. Lo dichiara la capogruppo di Ncd alla Camera Nunzia De Girolamo.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Centrodestra
Berlusconi in tv propone leadership a Del Debbio: "ci rifletta"
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari