martedì 06 dicembre | 09:32
pubblicato il 25/set/2014 15:15

Immigrati: Dalla Zuanna (Pd), avanti con Mare Nostrum ma piu' impegno Ue

(ASCA) - Roma, 25 set 2014 - Una delegazione di 12 parlamentari, tra cui il senatore del Partito democratico Gianpiero Dalla Zuanna, ha visitato la nave della Marina Militare San Giusto, che a Reggio Calabria ha sbarcato 700 stranieri richiedenti asilo, recuperati nei giorni scorsi nel Canale di Sicilia.

''L'operazione Mare Nostrum e' imponente - sottolinea l'esponente Pd - e impegna cinque unita' della Marina Militare, con interventi integrati anche dell'Aereonautica, della Guardia Costiera e di altri corpi dello Stato su 70 mila km quadrati di acque internazionali fra l'Italia e le coste dell'Africa. Gli obiettivi sono due: evitare i naufragi e fermare l'azione degli scafisti, entrambi raggiunti con i quasi 500 scafisti assicurati alla giustizia e, in meno di un anno, oltre 100 mila stranieri richiedenti asilo recuperati in mare nonostante le dotazioni di imbarcazioni di salvataggio risultino non sempre adeguate. Permangono, pero', degli interrogativi a cui bisogna dare risposta''. ''C'e' chi fa rilevare che Mare Nostrum potrebbe aver spinto un numero maggiore di persone a tentare di raggiungere la costa italiana. A mio avviso non e' cosi'. Le partenze sono molte perche' la Libia non vuole o non e' in grado di evitarle a causa dell'assenza di un vero Stato in grado di arginare il fenomeno come in Tunisia e in Marocco, Paesi che riescono a pattugliare le coste, in accordo con la Spagna e con l'Italia. Ora, se e' vero che l'Italia non puo' continuare a lungo ad accogliere 100-150 mila profughi l'anno, l'unico modo per limitare le partenze e' intervenire in Libia. In tal senso, andrebbe promossa con forza una missione internazionale - conclude Della Zuanna - cercando nel frattempo di promuovere in questo paese la nascita e il consolidamento di un vero Stato. Nel frattempo, l'operazione Mare Nostrum non puo' essere interrotta, anche se va sollecitato un maggior coinvolgimento dell'Unione Europea''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari