domenica 26 febbraio | 11:51
pubblicato il 24/ott/2013 11:58

Immigrati: Crocetta, problema sottovalutato dall'Ue. Frontex ha fallito

(ASCA) - Bruxelles, 24 ott - Frontex, l'agenzia per il coordinamento delle politiche di gestione delle frontiere esterne, ''ha fallito'', e l'Unione europea ''ha sottovalutato il problema'' dei flussi migratori. E' il giudizio del presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, espresso nel corso della conferenza stampa al termine dell'incontro con il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, e il sindaco di Lampedusa, Maria Giuseppina Nicolini. ''Noi - premette - non temiamo gli immigrati, i barconi di persone che scappano da guerre, da condanne a morte e da dittature''. In Sicilia ''siamo invece molto preoccupati per la sottovalutazione del problema''. In questi anni, denuncia Crocetta, ''Frontex ha fallito perche' ha basato la propria attivita' sui respingimenti''. Serve un cambio di passo. Per questo motivo ''abbiamo affidato a Martin Schulz il compito di rilanciare una nuova politica di accoglienza in Europa''.

bne/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Orlando: mi candido per guidare il Pd, non contro qualcuno
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech