sabato 25 febbraio | 17:02
pubblicato il 20/ago/2014 18:12

Immigrati: Cozzolino (Pd), politica non sfugga a problema che si acuira'

(ASCA) - Roma, 20 ago 2014 - ''I conflitti esplosi e degenerati negli ultimi mesi rendono la questione immigrazione sempre piu' complessa''. Lo scrive sul suo profilo Facebook l'europarlamentare del Pd Andrea Cozzolino, aggiungendo: ''Ci attendono giorni difficili perche' l'emergenza si acuira'. No, la politica non puo' chiudere gli occhi e non si possono dare risposte ideologiche alimentando paure che seppur legittime non aiuteranno a risolvere i problemi dei cittadini''.

''Saranno le parti di nostro territorio piu' naturalmente esposte a doversi attrezzare meglio - aggiunge - . Ed e' proprio questa la sfida che come collettivita' dobbiamo raccogliere per fornire le risposte che tutti i cittadini si aspettano: piu' infrastrutture per l'accoglienza, piu' servizi e risorse per gestire un problema che e' e resta europeo. Nessuno dei soggetti in questione puo' restare a guardare. Ciascuno deve fare la sua parte''.

com-sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Pd
Pd, commissione unanime: primarie 30 aprile. Renziani: via alibi
Pd
Pd, Cuperlo: calendario congresso è errore, voto negativo
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech