sabato 03 dicembre | 08:29
pubblicato il 11/ott/2013 17:04

Immigrati: Chaouki (Pd), soddisfatti da parole forti di Schulz

Immigrati: Chaouki (Pd), soddisfatti da parole forti di Schulz

(ASCA) - Roma, 11 ott - ''Accogliamo con piacere le parole forti del presidente del Parlamento Europeo Martin Schulz ricevuto oggi da Papa Francesco e in visita presso la Comunita' di Sant'Egidio. Schulz ha posto l'accento sulla necessita', ormai improcrastinabile, di un sistema di immigrazione legale nell'Ue come passo per combattere l'immigrazione illegale dietro la quale si nascondono e fanno affari bande criminali''. Lo ha affermato Khalid Chaouki, deputato Pd e componente della Commissione Esteri.

''Ci uniamo alla sua richiesta di predisporre corridoi umanitari per i richiedenti asilo che devono partire dal Nord Africa, attraverso le ambasciate europee, o altrimenti le nostre parole di indignazione per le vittime di Lampedusa saranno parole vuote. Non si possono piu' tollerare ne' lager libici ne' barconi pieni di profughi e destinati verso una morte quasi certa'', ha concluso Chaouki.

com-brm/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari