domenica 22 gennaio | 09:52
pubblicato il 14/apr/2011 12:16

Immigrati/ Castelli: Confermo parola per parola ogni cosa detta

Bisogna fermare invasione illegali prima che sia troppo tardi

Immigrati/ Castelli: Confermo parola per parola ogni cosa detta

Praga, 14 apr. (askanews) - "Stanno distruggendo navi, devastando centri di accoglienza, bisogna fermarli prima che sia troppo tardi". Alla inaugurazione della stazione centrale di Praga, dove è atteso il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, il Viceministro alle Infrastrutture Roberto Castelli, per sua stessa sottolineatura, "conferma parola per parola" quanto detto sugli immigrati e sul rischio che prima o poi si debba ricorrere a respingimenti armati dalle coste italiane. Sugli arrivi illegali sulle coste italiane - ha risposto Castelli ai giornalisti- ho detto una banalità, ma poichè è una cosa contro il politicamente corretto, ha scatenato il putiferio. Io ho controllato ciò che avevo detto e lo confermo Ho detto che occorre prevenire, rimandare indietro chi arriva in modo illegale, perchè non vorrei che si arrivasse mai a sparare".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4