sabato 25 febbraio | 22:08
pubblicato il 27/mar/2011 17:21

Immigrati/ Casini: Lampedusa non sia l'unica meta

Piano straordinario subito o saremo invasi

Immigrati/ Casini: Lampedusa non sia l'unica meta

Roma, 27 mar. (askanews) - "L'Italia - dichiara il leader dell'Udc Pier Ferdinando Casini - deve accogliere i rifugiati e gli esuli politici, come gli eritrei e i somali, che scappano da regimi spaventosi. Ma il nostro Paese non può diventare la meta di tutti i clandestini che dalla Tunisia e dal resto del Maghreb partono verso l'Europa e si fermano a Lampedusa". "Qui - sottolinea il leader Udc - non si tratta di evocare le categorie dell'umanitarismo e dell'accoglienza, né di leggere la drammaticità di queste ore con le vecchie categorie della destra e della sinistra. Le leggi vanno rispettate e chi è illegale deve essere rispedito nel proprio Paese. Se non appronteremo nelle prossime ore un piano straordinario - conclude - , saremo invasi mentre il resto dell'Europa resterà a guardare la scena tenendo le dovute distanze".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech