domenica 26 febbraio | 05:04
pubblicato il 04/feb/2014 15:01

Immigrati: Bubbico, lotta alla tratta priorita' Presidenza italiana Ue

Immigrati: Bubbico, lotta alla tratta priorita' Presidenza italiana Ue

(ASCA) - Roma, 4 feb 2014 - ''La lotta alla tratta di esseri umani sara' una delle priorita' della Presidenza italiana dell'Unione europea nel secondo semestre del 2014''. Lo ha riferito il viceministro dell'Interno, Filippo Bubbico, nella sua audizione presso la commissione Migrazione dell'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa (Pace), organizzazione internazionale in prima linea nella difesa dei diritti umani che riunisce 47 paesi europei.

In base ai dati presentati dall'esponente del governo di Roma ''nel 2013 le forze di polizia italiane hanno arrestato 200 persone tra scafisti, organizzatori e basisti ed hanno sequestrato 158 natanti''. Parallelamente, Bubbico ha rimarcato che ''tutte le imbarcazioni in difficolta' con migranti di cui le autorita' italiane hanno acquisito conoscenza, o per diretto avvistamento, o per effetto di richieste d'aiuto, sono state soccorse''.

red-stt/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech