martedì 06 dicembre | 21:32
pubblicato il 06/mag/2013 19:24

Immigrati: Bragantini (LN), norma assurda dannosa per il Paese

Immigrati: Bragantini (LN), norma assurda dannosa per il Paese

(ASCA) - Roma, 6 mag - ''La crociata personale che sta portando avanti il ministro Cecile Kyenge, evidentemente in cerca di notorieta', oltre a non rispecchiare la volonta' di milioni di cittadini rischia diventare dannosa per il Paese''. Lo dichiara il vicepresidente della Lega Nord alla Camera, Matteo Bragantini.

''Lo ius soli e l'abolizione del reato di clandestinita' non sono certo tra le priorita' di questo esecutivo, che piuttosto e' stato formato per affrontare l'emergenza lavoro e la crisi economica. Come ho contrastato questa proposta gia' nella scorsa legislatura, continuero' il mio impegno affinche' non si realizzi questa assurdita'. La raccolta firme della Lega Nord sara' fatta proprio per ricordare all'esecutivo, e al ministro per l'Integrazione, quali sono le necessita' attuali delle famiglie e delle imprese'', conclude Bragantini. com-ceg/mau/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni