sabato 03 dicembre | 22:54
pubblicato il 19/set/2014 20:10

Immigrati, Boldrini:per avere aiuto Ue ci servono carte in regola

Ma lasciar morire le persone in mare non fa onore a nessuno (ASCA) - Roma, 19 set 2014 - "Per ottenere aiuto dall'Europa dobbiamo avere le carte in regola, serve maggiore impegno, dobbiamo strutturarci meglio in termini di accoglienza. Solo cosi' i partner europei cambieranno atteggiamento, finche' faremo solo operazioni di salvataggio non avremo successo in Europa". Lo ha detto la presidente della Camera, Laura Boldrini, intervenendo in un dibattito ad Atreju, la festa dei giovani di Fdi, sul tema dell'immigrazione.

Secondo la presidente della Camera, infatti, "se vogliamo essere sostenuti dall'Europa dobbiamo farci carico delle nostre responsabilita', dobbiamo avere le carte in regola e non fare la parte di quelli che sono solo capaci a chiedere senza ottemperare ai loro obblighi". Secondo Boldrini, pero', "lasciar morire le persone in mare non fa onore all'Europa" e percio' "l'Europa dovrebbe fare molto di piu' per salvare le vite umane dei migranti".

Gal/Ral

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari